Seminario su Bordeaux con AIS Trentino.. 24 vini e due relatori d’eccezione!!

6 years ago by in Degustazioni, Racconti di viaggi per cantine, bottiglie e persone... Tagged: , , , , , , , , ,

Sono appena tornato dal viaggio da Bordeaux (del quale trovate un post qui e uno qui ma anche altri precedenti) che subito scatta la possibilità per assaggiarne ancora qualche campione nel bellissimo seminario organizzato dal nostro presidente regionale Mariano Francesconi che sarà relatore dello stesso assieme a Nicola Bonera.

Si inizia sabato ed i posti sono limitati ma, notiziona di questa mattina, un paio si sono liberati e sono pertanti disponibili per chi fosse interessanto prenotandosi agli indirizzi in fondo al post.

Ecco di seguito il comunicato ufficiale dell’AIS Trentino:

Un’interessante opportunità per chi vuole approfondire la conoscenza di una delle più importanti regioni viticole del mondo!
Articolata in tre giornate, con ben ventiquattro vini in degustazione e condotta a “quattro mani” da due capaci ed appassionati relatori: Nicola Bonera e Mariano Francesconi.
Le prime due mattinate saranno dedicate al territorio ed ai suoi vini e si svolgeranno nella Sala Formazione di Palazzo Trautmannsdorf di Trento. Per sabato 4 maggio ci trasferiremo invece a Volta Mantovana presso la Scuola di cucina del collega Chef e Sommelier Claudio Pelladoni.
Claudio, Esperto di Arte Culinaria che ben conosce la cucina francese, ci proporrà un menu concordato in abbinamento ai vini per un momento, anche conviviale, di grande livello.
Riportiamo il programma di massima dei tre sabati sottolinenado come, a parte poche eccezioni, vedi Pomerol che non ha mai avuto distinzioni meritocratiche ufficiali, i vini siano tutti classificati, dal Médoc alle Graves, da Sauternes a St. Emilion.

Il programma:
Sabato 13 aprile : Storia, vitigni, territori, le appellazioni in generale
La vinificazione, l’affinamento e l’assemblaggio La degustazione

I vini in degustazione
Château Cantemerle – 5ème Cru Classé – 2002 – Appellation Haut Médoc Contrôlée
Château Belgrave – 5ème Cru Classé – 2002 – Appellation Haut Médoc Contrôlée
Château La Mothe Bergeron – Cru Bourgeois – 2009 – Appellation Haut Médoc Contrôlée
Château Le Boscq – Cru Bourgeois – 2008 – Appellation Saint-Estèphe Contrôlée
Château Phélan Ségur – Cru Bourgeois – 2008 – Appellation Saint- Estèphe Contrôlée
Château Malescot St. Exupery – 3ème Cru Classé – 2002 – Appellation Margaux Contrôlée
Château Pontet Canet – 5ème Cru Classé – 1998 – Appellation Pauillac Contrôlée
Château La Rame Réserve de Château – 1995 – Appellation Sainte-Croix du Mont Contrôlée

Sabato 20 aprile: Gli Château, le appellazioni comunali e le loro caratteristiche, le classificazioni, i terreni
I vini in degustazione
Château Smith Haut Lafite – Grand Cru Classé – 1996 – Appellation Graves Blanc Contrôlée
Château Duhart-Milon-Rothschild – 4ème Cru Classé – Appellation Pauillac Contrôlée portare
Château Kirwan – 3ème Cru Classé – 2000 – Appellation Margaux Contrôlée
Château Lagrange – 3ème Cru Classé – 2008 -Appellation Saint-Julien Contrôlée
Château Smith Haut Lafite – Grand Cru Classé – 2008 – Appellation Graves Contrôlée
Château Beau-Séjur Bécot – Premier Grand Cru Classé – 2008 – Appellation Saint-Emilion Contrôlée
Château Nénin – 1995 – Appellation Pomerol Contrôlée
Château Doisy-Védrines – 2éme Cru Classé – Appellation Sauternes Contrôlée 1996

Sabato 4 maggio: La Gastronomia e la cucina bordolese Pranzo di terroir con i vini in abbinamento
Château Latour Martillac – Grand Cru Classé – 1997 – Appellation Graves Blanc Contrôlée da Magnum
Château Calon Ségur – 3éme Cru Classé – 2002 – Appellation Saint-Estèphe Contrôlée
Château Canon La Gaffelière – Premier Grand Cru Classé – 2002 – Appellation Saint-Emilion Contrôlée
Château Leoville Barton – 2éme Cru Classé – 2002 – Appellation Saint-Julien Contrôlée
Château Pichon Longueville – 2éme Cru Classé – 2002 – Appellation Pauillac Contrôlée
Château Montrose – 2éme Cru Classé – 2002 – Appellation Saint-Estèphe Contrôlée
Château Coutet – Premier Cru Classé – 1995 – Appellation Barsac Contrôlée
Château Suduiraut – Premier Cru Classé – 1996 – Appellation Sauternes Contrôlée

Quota di partecipazione:
comprende le 24 degustazioni ed il pranzo (3 incontri): 240,00€
informazioni e prenotazioni: info@aistrentino.it – 348.1486308
I posti sono limitati
Non dimenticare di portare la valigetta dei bicchieri

The author didnt add any Information to his profile yet

Leave a Comment


12 − sette =